I mestieri del libro: i nostri

Ecco un buon libro per ottenere un panorama convincente dell’editoria italiana vista “da dentro”.

Trattasi de I mestieri del libro, di Oliviero Ponte di Pino, TEA 2008. L’autore è l’attuale direttore editoriale di Garzanti Libri e vive dentro al variegato mondo dell’editoria da un numero di anni più che sufficiente a garantire per ciò che scrive.

Questo non è propriamente un manuale di editoria (anche se può essere considerato materiale propedeutico per chi vuole diventare editore): è un saggio interessante e ben fatto, nonché di piacevole lettura, che indaga l’attività editoriale nella sua storia, nelle sue tendenze ma soprattutto nelle sue persone. Parla anche, quindi, di correttori di bozze, editor, redattori, che insieme a decine di altre figure professionali rendono concreto il sogno di molti – pubblicare un libro – e appagano il desiderio di moltissimi: leggere.

Ci sentiamo dunque di consigliarlo caldamente a tutti coloro che decidono di intraprendere, o già svolgono, una delle professioni dell’editoria e ci permettiamo di chiudere citando le parole dell’autore dalla quarta di copertina:

“Se scrivere è principalmente un’attività solitaria (come d’altra parte anche leggere), pubblicare è invece un’impresa collettiva. Tra l’autore e il lettore, infatti, un esercito di persone è all’opera per far sì che un testo si trasformi in un volume in vendita nelle librerie.”
Annunci

Un pensiero su “I mestieri del libro: i nostri

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...