Correzione bozze testi giuridici

Come per le traduzioni legali, anche la correzione bozze di testi tecnico-scientifici, per esempio quelli di ambito giuridico, richiede una competenza particolare.

Il linguaggio tecnico che contraddistingue una pubblicazione di area giuridica è complesso e smisurato. Dato che nessuno è onniscente né è tenuto a esserlo, come affrontare un testo di questa natura prima di essere diventati esperti?

Un primo passo consisterà senz’altro nel dotarsi degli strumenti giusti: encicopedie, glossari, fonti ufficiali per normative di ogni sorta… Insomma: fondamentale è sapere dove cercare.

Secondo indispensabile elemento in questi casi è un lavoro meticoloso, al limite dell’alienazione, sul rispetto delle uniformità. Raccoglierle caso per caso durante la lettura, ricontrollarle, adeguarle agli standard ufficiali è importantissimo considerato il numero di sigle, abbreviazioni e maiuscole che affolla questo genere di testi: la mancanza di coerenza risulterebbe fastidiosa per la lettura, renderebbe difficile una ricerca automatica per testi on-line e darebbe quella tremenda impressione di approssimazione.

Per esempio, nel citare una sentenza in nota si farà attenzione a scrivere Cass. piuttosto che Cassazione, nel menzionare un provvedimento si sceglierà fra D.P.R., DPR o Dpr., mentre verosimilmente in bibliografia la Gazzetta Ufficiale diventerà G.U. o GU.

Tutto questo è sufficiente a fare un buon lavoro? Dipende: se si lavora a una pubblicazione importante si può ragionevolmente supporre (e sarà bene accertarsene) che l’editore abbia il proprio consulente incaricato di verificare la correttezza dei contenuti. In caso contrario, se questa responsabilità sarà incautamente affidata al correttore di bozze, e il malcapitato o malcapitata non sa nulla di leggi e decreti… sarà bene attivarsi per tempo, e inserire nel preventivo un extra di sicurezza per potersi permettere, in caso di necessità, di chiedere a un esperto (un bravo laureando in giurisprudenza, in mancanza d’altro) una lettura mirata.

Se invece avete studiato da avvocato e siete finiti nell’editoria per il vostro spirito romantico, la consueta attenzione al dettaglio sarà per voi uno strumento più che sufficiente.

Advertisements

4 pensieri su “Correzione bozze testi giuridici

  1. Salve, sono laureata in giurisprudenza, ho avuto sperienza di avvocatura e studio per concorsi nella PA. Nel rispondere ai test ho notato diversi errori, perciò mi è venuta l’idea di correggere o preparare quiz per qualche editore che ne avesse bisogno.

    • Cara Graziella,
      credo che esistano delle ditte o delle figure professionali che si occupano specificamente della stesura dei quiz per i concorsi, ma ho l’impressione che si tratti di un settore esterno al mondo dell’editoria: non so se esista una formazione specifica per questo, prova a informarti! Per la correzione bozze valgono invece tutte le indicazioni che puoi trovare in questo blog.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...