Storybook: un aiuto per scrivere… e correggere

Storybook esempioEcco un’idea a cui non si era ancora pensato: sfruttare una risorsa per scrittori ad uso degli editor. Si tratta di Storybook.

Fra le pecche dei giovani scrittori, quella più difficile da risolvere per il redattore o l’editor è la mancanza di coerenza: in un testo di 300 pagine non è affatto facile tenere a mente, e verificare, se il personaggio secondario che alle quattro del pomeriggio del 10 giugno compare a New York in realtà in quell’istante dovrebbe trovarsi al matrimonio della sorella a Roma, oppure è stato bandito dagli Stati Uniti per ragioni politiche, o peggio ancora è già morto… Più difficile ancora è valutare se il punto di vista dei personaggi è distribuito in maniera credibile all’interno della narrazione, o se nella vita della protagonista è dato spazio sufficiente all’adolescenza rispetto all’infanzia.

Spesso si perde un sacco di tempo per cercare di ricostruire se l’assassino avrebbe davvero potuto colpire alle sette e cenare con la moglie alle otto e trenta, considerati i chilometri che separano la casa della vittima dal ristorante che si trova… dunque… dove diavolo era quel dannato ristorante?

Ebbene, per fare un buon lavoro e, tutto sommato, impiegare meno tempo si può sfruttare una risorsa gratuita molto interessante: si chiama Storybook, è un programma libero per Windows e Linux pensato appositamente per agevolare la stesura di un libro, specie se la trama è intricata, densa di luoghi e personaggi.

Intuitivo e pratico da usare, Storybook consente di aggiornare, controllare e gestire gli elementi della storia aiutando l’autore a non incorrere in errori di logica o coerenza e, nel nostro caso, l’editor a riconoscerli facilmente: durante la lettura si imposteranno via via in maniera sempre più dettagliata (magari importando brani del testo originale) i luoghi, le scene che vi si svolgono, i tempi, i personaggi principali e secondari con i loro punti di vista, opinioni e intenzioni, il loro aspetto fisico, l’età, la data di nascita e morte…
Spartito il testo secondo i capitoli, le parti, le scene, si potrà visualizzare l’andamento della trama in senso cronologico, ma anche verificare tramite un grafico la percentuale di presenza di un personaggio nel romanzo o in un dato luogo, lo svolgersi della sua vita, l’ideologia che anima le sue azioni, in che giorno ha cambiato il colore dei capelli.

Fatto ciò, non sarà difficile rendersi conto non solo di incongruenze e forzature, ma di aspetti spesso meno evidenti all’autore e più cari all’editore: se il punto di vista della moglie ha uno spazio troppo esiguo, se l’immedesimazione diventa difficoltosa a causa del continuo cambio di prospettiva, se ciò che è stato seminato nel primo capitolo non viene, poi, raccolto in quelli successivi. Verrà facile a questo punto aggiornare le schede e riorganizzare il materiale in una nuova stesura, che potrà poi essere sottoposta a un editing stilistico più accurato.

Naturalmente, se state correggendo un raccontino breve, malpagato e urgente, questo programma non vi sarà che d’intralcio. Ma se invece vi state cimentando con un romanzo storico o un noir spionistico, secondo noi Storybook vi sarà molto utile.
Unico neo? Non consente la condivisione dei file fra più persone, dunque non risulta utile per chi volesse lavorare in tempo reale con altri redattori o con l’autore stesso intorno al medesimo progetto.

Advertisements

2 pensieri su “Storybook: un aiuto per scrivere… e correggere

  1. Mi fa piacere che tu abbia trovato interessante il suggerimento! La funzione vista libro dovrebbe mostrare il tuo testo così come apparirebbe nel libro completo, ricomponendo i singoli capitoli e scene nell’ordine in cui tu li hai disposti. Sul sito del programma dovresti trovare un tutorial, è in lingua inglese ma con l’aiuto del video si riesce a seguire abbastanza facilmente.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...