Ancora sull’editing

Sul tema del rapporto fra autore ed editor siamo incappati in una citazione, raccolta da Steve Silberman di Wired US e rimbalzata rapidamente nella rete.

A parlare è il saggista americano Jonah Lehrer (ma chiunque avrebbe potuto dire le stesse parole), che rivolgendosi agli aspiranti scrittori dice:

«Il mio consiglio è che insistiate col vostro editor affinché sia brutale: ci devono essere correzioni in penna rossa su ogni pagina. Nella mia esperienza, è in questa fase che un libro diventa decente […] è un processo davvero fondamentale, e spesso molti editor ci vanno troppo leggeri (o sono troppo impegnati) e troppi autori sono riluttanti ad accettare le loro correzioni. Un buon editor è una gran cosa.»

Un’indicazione che senz’altro condividiamo e che suggerisco di stampare a caratteri cubitali sul portone dell’ufficio e utilizzare come firma elettronica in tutte le vostre e-mail. Ma non è solo un monito per gli autori esordienti: è anche uno sprone a far meglio per tutti gli editor che, colti dallo sconforto, dalla fretta o dai preventivi decurtati hanno la tentazione di abbassare la guardia.
Non fatelo: ogni singola parola nella pagina può nascondere la luce che sarà vostro esclusivo compito far brillare. Approfondite, scavate, tagliate, aggiungete, modificate. Non fate tutto di testa vostra, ma mettete la testa in ogni istante che dedicate al testo. Anche se non se lo merita.

Advertisements

2 pensieri su “Ancora sull’editing

  1. “Non fate tutto di testa vostra, ma mettete la testa in ogni istante che dedicate al testo.” Questo sì che potrei metterlo come firma delle e-mail e scritto con il sangue sul muro dello studio 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...