Calcolare i costi di un libro

Come si calcolano i costi di una pubblicazione? Chi lavora nella redazione di una casa editrice, anche senza essere direttamente implicato nei “conti”, si sarà posto senz’altro questa domanda. Missplan, al secolo Michelle Nebiolo, ci viene in aiuto con un ottimo sistema per ottenere la risposta.

Ha infatti creato un foglio Excel a uso del caporedattore, pensato per aiutarlo a calcolare i costi e i ricavi di una pubblicazione a stampa e dunque a stabilire se il gioco vale la candela, o dove sarebbe meglio ridurre la spesa. Pubblicato sul blog You’ll love publishing (del quale ci dichiariamo assidui lettori) qualche mese fa, è scaricabile gratuitamente qui insieme alle sue istruzioni. E’ in parte personalizzabile, e chi ha un po’ di competenza con il programma potrà adattarlo alle proprie esigenze (per esempio, distinguendo un numero maggiore di giri di bozze, in genere non meno di tre) o trarne ispirazione per crearne uno su misura.

Al di là del suo uso più pratico ha il merito dare ai meno esperti un’idea del meccanismo economico che sta dietro a un libro, e può servire come spunto per elaborare un preventivo per la prestazione di servizi editoriali misti (per esempio traduzione + revisione + impaginazione).

Annunci

5 pensieri su “Calcolare i costi di un libro

  1. 🙂 Ottimo suggerimento quello di prevedere più giri di bozze… se ti vengono in mente altre modifiche utili mi scrivi, che sarei contenta di migliorare il modellino? Prevedere da sola tutti i casi possibili è praticamente impossibile!

  2. Buongiorno,
    seguo sempre il vostro blog e lo trovo estremamente utile oltre che interessante.
    Vorrei chiedervi un’opinione.
    Ho partecipato pochi giorni fa ad un concorso di poesie della casa editrice Pagine di Roma, inviando una mia poesia. Ieri mi chiama una signora della redazione complimentandosi con me per due motivi:
    1) sono arrivata tra i finalisti
    2) la mia poesia è piaciuta così tanto alla redazione che… vorrebbero pubblicare le mie opere.
    Giubilo immediato da parte mia, che rispondo un bel “Sì, molto volentieri sarebbe un piacere per me”.
    E beh volete mettere? Bene, le condizioni che la gentile signora mi presenta sono queste:
    – devo presentare 7 poesie
    – copia cartacea con altri 12 autori
    – 6 cd audio contenenti esclusivamente le mie poesie
    -e book messo in vendita su amazon a 9,99 (con un mio guadagno dal 4 al 6%)
    – il pagamento da parte mia di “soli” 250 euro, comprensivi di 6 copie cartacee dell’opera (si ma… non so se vengono poi vendute nelle librerie, suppongo di no… ), ebook, 6 cd contenenti le mie poesie, video personalizzato di una mia poesia, pagina web personalizzata della durata di 3 mesi.

    Ora, secondo la vostra opinione… è cosa buona è giusta? Mi chiedo, dovrei accettare o c’è qualcosa di losco sotto secondo voi? Un autore deve pagare per un’offerta di pubblicazione da parte della casa editrice?
    Voi, che del campo siete sovrani, che ne pensate?
    Grazie mille.
    Saluti.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...