Quanto tempo ci vuole a correggere una bozza

Come si calcola quanto tempo ci vuole per correggere una bozza? Consigli per correttori e autori.

Al correttore di bozze quanto tempo serve per portare a termine un lavoro?

Si tratta di una domanda che si pone per primo il committente, ma alla quale non è facile dare una risposta, persino per il correttore di bozze esperto.

Dal momento che è, invece, richiesto e importante saper valutare quanto ci vuole per correggere le bozze che ci devono essere affidate, è molto utile creare nel tempo un “orologio” personalizzato che ci aiuti a valutare il tempo medio che un lavoro di correzione richiederà (e, quindi, a impostare un preventivo realistico).

Come si calcola il tempo per la correzione e l’editing

Premessa

Di solito l’unità di misura utilizzata per la correzione delle bozze è la cartella di 1800 caratteri spazi inclusi. Per sapere di quante cartelle è composto un testo si può usare la funzione “Conteggio parole” di Word.

Il calcolo

Il tempo necessario per correggere dipende da molti fattori, difficili da valutare nel loro complesso.

Per un calcolo attendibile occorrerebbe incrociare l’esperienza personale con un test di qualche pagina: provando a correggere una decina di cartelle (meglio se estratte dal centro del testo in questione, non dalla parte iniziale, in genere più “pulita”) ci si può fare un’idea del tempo medio di correzione, considerando un margine per i cali di concentrazione.

I tempi di consegna dovrebbero tenere conto del fatto che difficilmente si può dedicare tutta l’attenzione a un lavoro soltanto: anche se non abbiamo altre commesse sulla scrivania, certamente riceveremo e-mail, telefonate, ci verrà in mente che dobbiamo scrivere un post sulla nostra pagina aziendale: anche quello è lavoro, e va sottratto al tempo disponibile, aumentando i giorni necessari per completare la revisione in modo da lasciare un margine per queste attività (senza dimenticare che possono esserci degli imprevisti: magari un appuntamento dal dentista, o un mal di testa).

Un esempio

Personalmente, sulla base della mia esperienza, di fronte a un lavoro sconosciuto io considero grossomodo questi tempi di lavorazione (e imposto di conseguenza le tariffe).

 NarrativaSaggisticaRivisteTesto generico
Editing con controllo delle informazioni5 cartelle* al giorno10 cartelle al giorno10 cartelle al giorno10-15 cartelle al giorno
Editing stilistico10 cartelle al giorno15 cartelle al giorno15 cartelle al giorno15-20 cartelle al giorno
Correzione prima bozza (Word)20 cartelle al giorno25-30 cartelle al giorno30 cartelle al giorno30-35 cartelle al giorno
Correzione seconda bozza (Pdf)30 cartelle al giorno40-45 cartelle al giorno40-45 cartelle al giorno45-50 cartelle al giorno
Correzione terza bozza (rilettura per refusi)50 cartelle al giorno50 cartelle al giorno50 cartelle al giorno50-60 cartelle al giorno
* 1 cartella = 1800 caratteri spazi inclusi

Ci sono redattori molto rapidi, altri più meditativi. Sappiamo che l’editoria è un mondo veloce, fitto di emergenze e consegne dell’ultimo minuto; tuttavia, dove possibile, ognuno dovrebbe impostare il proprio ritmo di lavoro sulla base della propria indole, del tempo a disposizione nell’arco della settimana e, perché no, anche del compenso.

Approfondimento: Editing, ghostwriting: calcolare i tempi e i costi

4 pensieri su “Quanto tempo ci vuole a correggere una bozza

  1. Salve! Mi ritrovo abbastanza in queste previsioni, salvo per quanto riguarda la riga dell’editing con controllo dei contenuti, per il quale uniformerei anche la saggistica intorno alle 5 pagine/die. Stando alla mia esperienza, la quantità di informazioni (e spesso di vero e proprio studio) necessaria per revisionare testi più o meno divulgativi è parecchio consistente. Inoltre, molto più spesso che nella narrativa, capita di dovere tornare sui propri passi a rettificare o modificare l’ordine espositivo, integrare ecc. Anche il lavoro accessorio per comunicare le ragioni delle proposte di correzione o esplicitare i dubbi residui assorbe tempo aggiuntivo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...