Lavorare nell’editoria: scouting e consulenza editoriale

Non solo correzione bozze: fra i tanti professionisti dell’editoria c’è chi i buoni libri li scova, li valorizza, cerca di farli pubblicare, assiste gli autori nel loro percorso, si fa venire buone idee spendibili sul mercato del momento. È lo scout, ruolo che può declinarsi sotto varie sfaccettature e può includere attività di editing e di consulenza editoriale. Abbiamo chiesto a Sara Meddi de La matita rossa di raccontarci in cosa consiste il suo lavoro e come è arrivata a farlo. Di seguito riportiamo per intero le sue considerazioni, che crediamo siano utili a chi vuole capire meglio di cosa si tratta e, magari, seguire la stessa strada.Continua a leggere…

Trovare lavoro nell’editoria: marketplace e business speed date

Cercare lavoro come correttore bozze, editor o per qualunque posizione all’interno della grande macchina dell’editoria italiana è un’impresa spesso frustrante. Qualche mezzo per andare oltre il classico invio a tappeto del curriculum esiste, e potrebbe rivelarsi più divertente e fruttuoso.

Continua a leggere…

Correzione bozze: rinominare i file

La precisione, cari colleghi correttori di bozze, probabilmente è una tara genetica che ci accomuna tutti. Errore e confusione – nemici giurati del redattore ossessivo – riescono però ad annidarsi ai margini del nostro lavoro, pronti ad attaccarci alle spalle. Uno dei casi tipici si cela nei nomi dei file. Ecco dunque un altro post ascrivibile alla categoria “consigli che sembrano stupidi”.

Continua a leggere…