Editing: quanto farsi pagare

Attenzione, questo è un post brontolone e moralista. Quanto chiedere per un editing?
Continua a leggere…

Annunci

Lavorare nell’editoria: scouting e consulenza editoriale

Non solo correzione bozze: fra i tanti professionisti dell’editoria c’è chi i buoni libri li scova, li valorizza, cerca di farli pubblicare, assiste gli autori nel loro percorso, si fa venire buone idee spendibili sul mercato del momento. È lo scout, ruolo che può declinarsi sotto varie sfaccettature e può includere attività di editing e di consulenza editoriale. Abbiamo chiesto a Sara Meddi de La matita rossa di raccontarci in cosa consiste il suo lavoro e come è arrivata a farlo. Di seguito riportiamo per intero le sue considerazioni, che crediamo siano utili a chi vuole capire meglio di cosa si tratta e, magari, seguire la stessa strada.Continua a leggere…

Correzione bozze: rinominare i file

La precisione, cari colleghi correttori di bozze, probabilmente è una tara genetica che ci accomuna tutti. Errore e confusione – nemici giurati del redattore ossessivo – riescono però ad annidarsi ai margini del nostro lavoro, pronti ad attaccarci alle spalle. Uno dei casi tipici si cela nei nomi dei file. Ecco dunque un altro post ascrivibile alla categoria “consigli che sembrano stupidi”.

Continua a leggere…

Lavorare nell’editoria: il writing coach

Non c’è solo il correttore di bozze. Tanta esperienza, una profonda cultura e una propensione naturale possono essere incanalate in professioni meno note nel mondo dell’editoria; dopo aver parlato dello storyteller ci occuperemo del writing coach, il “coach degli scrittori”.Continua a leggere…

Lavorare nell’editoria: novelization, storytelling e gli altri

C’è una professione fantasma che si colloca in un punto lungo la strada che corre fra scrivere un libro per bambini (ma anche per adulti, se del caso) e correggere un libro già scritto, quindi fare il correttore di bozze. E’ un lavoro terribilmente affascinante e non semplice da descrivere: abbiamo chiesto di parlarcene a Stefania Lepera, autrice, redattrice e storyteller.Continua a leggere…

Come si fa l’editing di un romanzo?

Se volessimo raccogliere le istruzioni per aspiranti editor dovremmo confessare per prima cosa che insegnare a fare l’editing di un romanzo è forse impossibile. Di certo non si può spiegarlo attraverso un post di poche righe. Vogliamo tentare ugualmente di proporre qualche spunto utile.

Continua a leggere…

Valutazione inediti: come si fa?

Tempo fa abbiamo accennato al lavoro in un’agenzia letteraria come possibilità per chi ha una formazione da correttore bozze o delle aspirazioni in tal senso. Circoscriviamo ora il campo per concentrarci su uno specifico aspetto del ruolo di lettore professionista o consulente editoriale: la valutazione degli inediti, e in particolare la stesura di una scheda di valutazione.

Continua a leggere…